HOME | APPROFONDIMENTI TECNICI | NOVITA' DALLE AZIENDE | NOTIZIE DAL CAR REFINISH
Venerdì, 21 Giugno 2024
CHI SIAMO
FIERE ED EVENTI
PREPARAZIONE
VERNICIATURA
RETTIFICA
LUCIDATURA
DETAILING

AZIENDE E PRODOTTI
3M Italia
ANI S.P.A.
DEVILBISS
EVERCOAT
IMPA
INDASA Italia
MIRKA Italia
NORTON Italia
NTP GROUP S.r.l .
RUPES
SATA
SIA Italia
WALMEC S.p.A.
LA PREPARAZIONE IN CARROZZERIA
Pratica fondamentale nel mondo della carrozzeria è la preparazione: se dovessimo paragonarla ad una fase per l’edificazione di un palazzo, sarebbe sicuramente quella della costruzione delle sue fondamenta.
È un passaggio fondamentale per ottimizzare la stesura del colore sulla superficie, e ogni carrozziere professionista deve conoscerla a regola d’arte.

La preparazione consiste, infatti, nel rendere la superficie su cui applicare la verniciatura adatta ad esaltarla e a renderla ottimale, in modo da permetterle di raggiungere i massimi potenziali. In carrozzeria, per eseguire questo procedimento in modo professionale, vengono seguiti diversi passi uno alla volta.

Il primo di questi, che è anche uno dei più importanti consiste nella quantificazione del danno sulla superficie: analizzando la sua entità, infatti, sarà possibile trovare la strategia migliore, e spesso anche più conveniente, per la riparazione.

Smontare la parte da verniciare risulta quindi una pratica decisamente vantaggiosa, soprattutto se su di essa viene applicata la così detta ‘prova del solvente’, che consiste nell’utilizzare un panno imbevuto nel solvente e tenerlo nella zona danneggiata per circa un minuto. Se il panno non intacca la zona interessata, allora si può procedere con le fasi successive della preparazione, senza doversi preoccupare della resistenza della superficie ai solventi.


Un’altra fase molto delicata della preparazione è la pulizia dell’area interessata. Pulire tutte le tracce di vernice ed eliminare la ruggine, carteggiando il metallo, consente di applicare lo stucco con maggiore precisione e aiuta anche nella fase finale della stesura della tinta sul pezzo.
Per rimuovere i residui in modo ottimale si utilizza sulla zona interessata, prima solitamente viene utilizzata una smerigliatrice con un disco con grana fine, rifinendo l’area; poi è consigliata anche la finitura a mano, applicando la carteggiatura.

Una volta pulita la zona, si può passare all’applicazione dello stucco. Per facilitarne l’adesione alla superficie, spesso i carrozzieri puliscono prima la zona con un diluente antisiliconico (anche detto decerante).

Lo stucco, una volta asciugato, andrà poi carteggiato manualmente con una grana a secco ed in modo uniforme. La fase della preparazione dello stucco è un’operazione importante che serve a far guadagnare tempo nella carteggiatura del fondo e che può evitare problemi di rigature sulla vernice.
Un passaggio fondamentale prima di applicare il fondo consiste nel capire se sulla superficie sia necessaria prima l’applicazione di un primer. Se nelle zone interessate lo stucco si è mantenuto sulla vecchia vernice, allora sarà possibile applicare direttamente il fondo; non prima, però, di aver delimitato l’area con i film per la mascheratura per rendere il processo più pulito e preciso.

Una volta carteggiata anche la parte del fondo, sarà possibile rifinire la zona interessata, carteggiando manualmente per spianare la superficie. A questo punto, la superficie sarà pronta per essere verniciata con la finitura prescelta, non prima però di aver di nuovo pulito la zona con un diluente antisiliconico, che, ancora una volta, faciliterà l’applicazione della tinta rendendola maggiormente aderente alla superficie.

Sebbene sembri un processo lungo e che impiega molto tempo in carrozzeria, la preparazione è una fase fondamentale per la verniciatura delle superfici, perché garantisce l’applicazione della tinta con altissimi standard di qualità.
Top ^  
Immagini, loghi, contributi audio/video e testi utilizzati in queste pagine provengono prevalentemente dal WEB ed i diritti d'autore appartengono ai legittimi proprietari. Nel caso l'uso di testi e/o immagini violasse i diritti d'autore, è possibile comunicarlo agli autori che provvederanno alla loro immediata rimozione.